Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy Per saperne di piu'

Approvo

RENTRi: Ministero e Albo Gestori avviano il piano di formazione per le imprese

A partire dal 17/05/2024 tre date disponibili

RIFIUTI: dichiarazione ambientale annuale MUD 2024 prorogata al 30 giugno 2024

In considerazione del fatto che il 30 giugno 2024 coincide con un giorno festivo, il citato termine viene prorogato al primo giorno seguente non festivo, ovvero il 1° luglio 2024

RIFIUTI: dichiarazione annuale MUD - va presentata entro il 30 aprile 2024 (salvo proroghe)

Previste sanzioni per la mancata presentazione del MUD da parte dei soggetti obbligati

RENTRi: il nuovo registro elettronico per la tracciabilità dei rifiuti

A differenza del precedente sistema di tracciabilità, il «famigerato» Sistri, introdotto nel 2009 poi abrogato senza essere mai entrato in funzione, il R.E.N.T.Ri. avrà un avvio progressivo.

Responsabile Tecnico dei rifiuti: importanti novità dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali

Pubblicate una Circolare ed una Delibera

MUD: sanzioni ridotte per i ritardatari, se presentato entro il 06/09/2023

Sanzioni da 26,00 euro a 160,00 euro per chi presenta il MUD in ritardo, ma entro il 06/09/2023

Albo Nazionale Gestori Ambientali - si avvicina la scadenza per i Responsabili Tecnici (RT)

Scadenza fissata al 16/10/2023

Rifiuti: ultimi giorni per la presentazione del MUD

La scadenza è fissata al 08/07/2023

RIFIUTI: dichiarazione ambientale annuale MUD 2023 al via

la Direzione Generale del M.A.S.E. ribadisce l'approvazione del MUD 2023 da presentarsi entro il 08/07/2023

RIFIUTI: dichiarazione ambientale annuale MUD 2023 prorogata al 08/07/2023

Nuovo modello approvato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (M.A.S.E.) comunica che il termine slitterà al 8 luglio 2023

End of Waste: proroga al 4 maggio 2024

con la Legge di conversione del Decreto Legge 198/2022 (il cosiddetto Milleproroghe)

[12 3  >>